Viagiordanobruno17


febbraio 21, 2010, 3:55 pm
Filed under: Uncategorized


Ho letto.

Enzo 21 febbraio 2010

Vado a memoria. In questi giorni ho letto che la FIAT ha provveduto ad aumentare gli stipendi di Montezemolo e di Marchionne, mentre gli operai di Termini continuano a lottare per la loro sopravvivenza. Ho letto che la Corte dei Conti ha denunciato un aumento del 229% della corruzione e che l’affaire Protezione civile coinvolge magistrati, alti funzionari dello stato, imprenditori, amici e familiari degli imprenditori, amici e famigliari degli alti funzionari dello stato. Ho letto anche che in quella vicenda è stato violato il segreto istruttorio, ma non perché i giornali hanno pubblicato i verbali delle intercettazioni allegati alle ordinanze depositate dal GIP, ma perché uno dei giudici implicati ha fatto sapere dell’indagine in corso agli interessati, che poi ne hanno parlato anche a palazzo Chigi. Ho letto che Bersani è andato a San Remo per stare tra la gente. Ho letto una intervista a Bersani che alla domanda se, in caso di sconfitta del PdL, Berlusconi si debba dimettere risponde “Non chiediamo agli elettori di mandare a casa il governo…” . Ho letto che Draghi ha pubblicato i dati sullo scudo fiscale. Dati che mettono in evidenza come i “furbetti” abbiano regolarizzato la loro evasione e abbiano lasciato i soldi all’estero. Ho letto tutto questo e la prima cosa che viene da dire è che ce n’è abbastanza per urlare: basta. La democrazia italiana sta sgretolandosi sotto il fango che avvolge i palazzi del potere e a fronte di questo sfascio dovrebbe esserci una opposizione capace di “denunciare” in ogni città lo scandalo di una maggioranza che fa solo gli interessi propri e dei vari furbetti. Partito radicato nel territorio diceva Bersani: cosa fanno i circoli? Cosa dicono? Di fronte a tutto questo la loro voce non c’è, come non c’è quella dell’opposizione nazionale che non è nemmeno capace di presentare una mozione di sfiducia.

Sabato 27 il Popolo viola si ritrova in piazza del Popolo a Roma per dire basta. Se c’è una speranza per il riscatto del paese questa non può che venire da lì: speriamo che questa manifestazione abbia successo.

Diversamente i furbetti, le cricche, gli amici degli amici e la casta avranno definitivamente vinto.

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: